2017-2018




PREMI SPECIALI DELLA GIURIA DI QUALITÀ


IL MONDO CHE VORREI.. CHI LO RISPETTA VINCE!

1° CLASSIFICATO – VINCITORE ASSOLUTO

IL MONDO CHE VORREI.. CHI LO RISPETTA VINCE!

Scuola Primaria DON MILANI, Scuola Primaria T. GULLI (Istituto Comprensivo Europa di Faenza)

Faenza (RA)

Insegnante: PELIZZONI NATASCIA

Nell’immaginario infantile il mondo ideale è fatto di rispetto dei più fondamentali diritti umani. Si uniscono per dirlo con un coloratissimo gioco i bambini di 8 classi di scuola primaria di Faenza. Ci si sfida lungo un percorso che intercetta comportamenti virtuosi, che chiede con “domande difficili” di fare scelte, che prevede caselle dedicate al confronto tra punti di vista. Si vince arrivando a definire 5 norme di convivenza nel benessere di tutti. Un gioco fatto di regole, indispensabili perché altrimenti non ci si diverte, per parlare in modo fresco e originale, con fantasia e creatività, di regole che fanno stare bene insieme. Corredato da un bel book fotografico riferito al backstage per raccontarci che si possono affrontare temi impegnativi fin da piccoli in un clima dove si condivide anche il sorriso.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>


UN APE, UN FIORE PER.. UN MONDO MIGLIORE

2° classificato – Premio speciale della giuria

UN’APE, UN FIORE PER.. UN MONDO MIGLIORE

Scuola Primaria PIETRO SCUDERI

LINGUAGLOSSA (CT)

Insegnante: MALATINO ANNA ROSARIA

Il coloratissimo gioco che ricorda i libri pop up descrive il ciclo di vita delle api esempio di perfetta vita sociale e l’importanza della biodiversità. Una ruota gira per orientare le azioni di gioco, origami-fiore si schiudono per rilasciare esagoni su cui ci sono domande a scelta multipla o jolly che attribuiscono bonus/penalità. Alette laterali contengono didascalie con regole etiche e attribuiscono punteggi aggiuntivi. Si gioca a squadre sfidandosi a colpi di conoscenza, manipolando, scoprendo, calcolando. E quando si finisce di giocare… via in giardino a seminare piante mellifere nell’orto didattico della scuola.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>


IL GIOCO DELLA GOCCIOLINA

3° classificato – Premio speciale della giuria

IL GIOCO DELLA GOCCIOLINA

Scuola Primaria LORENZO LOTTO

PONTERANICA (BG)

Insegnante: CARMINATI CANDIDA

Il gioco dell’oca rivisitato da bambini di prima e seconda per scoprire le caratteristiche dell’acqua e imparare comportamenti virtuosi antispreco. I dieci litri d’acqua che ogni giocatore possiede alla partenza si perdono, si incrementano, si conservano durante il percorso che si snoda sulla plancia. E le pedine? Bottigliette piene d’acqua naturalmente! I bambini si sono così divertiti a costruire e giocare che hanno riprodotto il gioco in versione più piccola da portare a casa per “studiare” divertendosi e condividere in famiglia saperi e comportamenti ecosostenibili.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>


LE PAROLE TOCCATE

4° classificato – Premio speciale della giuria

LE PAROLE TOCCATE

Scuola dell’Infanzia RITA FOSSACECA

SURBO (LE)

Insegnante: PICO RAFFAELLA

Bambini, insegnanti e famiglie insieme per realizzare duecento tessere tattili, mobili sulla plancia di gioco grazie all’applicazione di magneti, per giocare con percezioni, sensazioni, associazioni ed emozioni. È nel tunnel morbido dove le mani si toccano per passarsi parole che da lì spuntano su cartellini colorati ed è sulla striscia centrale soffice per “far riposare le mani” che inizia il divertimento. Le parole si intrecciano con il tatto e le percezioni con le emozioni e i ricordi, in un rotolarsi allegro di pensieri e parole per giocare insieme imparando a discriminare con allegria.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>


IL TESORO DEI SAPERI

5° classificato – Premio speciale della giuria

IL TESORO DEI SAPERI

Scuola dell’Infanzia GIACINTO BONANOME

ISOLA RIZZA (VR)

Insegnante: DAL PEZZO ELEONORA

In questo gioco è protagonista la fantasia. Sulla plancia di gioco avanzano tre cavalieri che attraversano ponti, salgono su barche, sfidano sirene addormentate per liberare altrettante principesse rinchiuse nella torre di un castello. Giocare con pause e silenzi, mescolare colori primari e scoprire i colori secondari, far trillare campanellini sono alcune delle sfide previste. E per finire bisogna trovare, risolvendo indovinelli, i pezzi per comporre la chiave che apre il baule dei saperi perché la “libertà” è nella conoscenza.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>


I LOVE LONDON

6° classificato – Premio speciale della giuria

I LOVE LONDON

Scuola Primaria ALDO MORO

ALSERIO (CO)

Insegnante: POZZI ANTONELLA

L’idea di realizzare un gioco in inglese nasce dal principio secondo cui i bambini acquisiscono una lingua a partire da esperienze significative che stimolano interesse e immaginazione, meglio divertendosi! Il gioco a squadre si sviluppa su una “mappa-poster” di Londra e ha l’obiettivo di scoprire il maggior numero di luoghi caratteristici della città sulla base di intuizioni derivanti dalla lettura in inglese di frasi. E quando fuori c’è il sole, la mappa si riproduce in cortile e si gioca all’aperto introducendo ostacoli o elementi facilitatori del movimento.

Leggi la descrizione dell’opera >>

Ingrandisci l'opera >>



PREMI DEL PUBBLICO


GEOMETRIA DI CARNEVALE

1° CLASSIFICATO – PREMIO DEL PUBBLICO

GEOMETRIA DI CARNEVALE

Scuola dell’infanzia di bellosguardo

Bellosguardo (SA)

Insegnante: SCOVOTTO SINFOROSA

CONOSCERE E GIOCARE CON LE FORME GEOMETRICHE – IMPARARE E PROGETTARE

Ingrandisci l'opera >>


CRESCIAMO GIOCANDO - LA STAGIONE VINCENTE

2° CLASSIFICATO – PREMIO DEL PUBBLICO

CRESCIAMO GIOCANDO – LA STAGIONE VINCENTE

Scuola dell’infanzia di Nereto

Nereto (TE)

Insegnante: CAMPLESE DANIELA

PROMUOVERE LA SOCIALIZZAZIONE E IL CONFRONTO CON GLI ALTRI – ESPRIMERE LA PROPRIA CREATIVITA’ GIOCANDO – CONDIVIDERE COOPERANDO OBIETTIVI LUDICI COMUNI – RAGGIUNGERE NEL RISPETTO DELL’ETA’ COMPETENZE ETICHE E SOCIALI – SAPER COLLOCARE SE STESSO NELLO SPAZIO

Ingrandisci l'opera >>


GIOCO DELL'OCALIMENTAZIONE

3° CLASSIFICATO – PREMIO DEL PUBBLICO

GIOCO DELL’OCALIMENTAZIONE

Scuola dell’infanzia Marina

Paola (CS)

Insegnante: PASTORE ELENA

GIOCARE PER EDUCARE AD UNA SANA ALIMENTAZIONE

Ingrandisci l'opera >>